Teatro comunale, al via i lavori per la ristrutturazione - itValverde

itValverde

CULTURA

Teatro comunale, al via i lavori per la ristrutturazione

Teatro comunale: inizio dei lavori -Foto: Cavaleri Francesca Agata

Il Teatro comunale di Valverde è da giorni oggetto di lavori di ristrutturazione. Vi raccontiamo come procedono e cosa sarà realizzato.

Teatro comunale: la storia

I Valverdesi lo chiamano “Colosseo“, ma in realtà è il teatro comunale. L’edificio, costruito nel 1978, ha una forma circolare, proprio come il Colosseo. Si trova sulla Piazza adiacente il Santuario della Madonna di Valverde. Ma in realtà mai ufficialmente completato fino al 1985. Il primo progetto di strutturazione fu realizzato nel 2004 dal geom. Roberto Abate, allora geometra comunale. Il piano prevedeva una risorsa finanziaria pari a 450 mila euro. Più volte l’amministrazione del sindaco Angelo Spina, ha tentato di riqualificare il teatro. Nel 2005 l’arc. Coco Orazio ha redatto un progetto esecutivo per 1 milione e cinque cento euro. Anche questo importo finanziato tramite un decreto sblocca cantieri non tutto a fondo perduto. Purtroppo a volte, non c’erano i fondi disponibili, oppure non vi erano le condizioni strutturali. Insomma, tra vecchie e nuove amministrazioni il Teatro è rimasto chiuso per ben 35 anni.

Teatro Comunale- Lavori In Corso - Foto: Cavaleri Francesca Agata
Teatro Comunale: inizio dei lavori al colosseo – Foto: Cavaleri Francesca Agata

Le dichiarazioni del sindaco Angelo Spina

Il sindaco Angelo Spina sta seguendo personalmente i lavori. Non nasconde la sua felicità nel vedere una sua idea diventare realtà. “Sono pienamente contento che dalla burocrazia si passi ai lavori- spiega-. L’indirizzo è quello di procedere senza sosta. Così si potrà restituire ai valverdesi un polo multifunzionale da mettere a disposizione delle scuole, delle iniziative d’arte, della cultura“. Il Colosseo è sempre stato un piccolo neo sulla piazza principale, tanto che nella realizzazione del primo progetto hanno partecipato i cittadini. Infatti, hanno contributo l’attore Angelo Tosto, il regista Alfio Scionti con la loro compagnia teatrale “La Fenice” e l’ass. Francesco Freni. Però si pone un problema: la struttura sarà conforme al vecchio progetto approvato? Ma il sindaco è ottimista anche su questo punto.

Ingresso Del Teatro Comunale - Foto: Cavaleri Francesca Agata
L’ingresso del Teatro Comunale in piena ristrutturazione – Foto: Cavaleri Francesca Agata

Il lungo iter burocratico del teatro comunale

Nel 2016 il Comune decise di partecipare, grazie l’assessore Marziano, a un bando pubblico con un progetto del geometra comunale Giacomo Laganà. Il teatro veniva rifinanziato per un importo di circa 1 milione di euro. Ma si dovette aspettare fino al 2018, anno in cui fu rieletto sindaco Angelo Spina. “Mi sono trovato a dover stanziare fondi per la farmacia comunale, per il progetto un pilastro per Maria. Ma non mi sono perso d’animo e insieme alla mia amministrazione abbiamo iniziato le gara per l’assegnazione del lavori. E ci siamo riusciti“. Lo scopo è di migliorare la qualità della vita e dei servizi pubblici urbani dei comuni siciliani. Nel 2018 il progetto è stato approvato, ma solo lo stralcio. “Vorrei davvero che sia la volta buona – dice il sindaco -, un polo così importante deve diventare il fiore all’occhiello di questo Paese“.

Teatro Comunale: La Sala - Foto: Cavaleri Francesca Agata
La sala del Teatro comunale in fase di ristrutturazione – Foto: Cavaleri Francesca Agata

Teatro comunale: cosa prevede il progetto?

Il progetto prevede la realizzazione di un luogo dedicato alla cultura. La risorsa finanziaria a disposizione è di un milione e mezzo di euro. I tecnici sono già a lavoro. Partiranno da una totale ristrutturazione, anche degli impianti. All’interno la possibilità di realizzare: mostre, concerti, convegni ed opere teatrali. Tuttavia si prevede anche di creare un palcoscenico, i camerini, i servizi ed una rampa per l’accesso ai disabili. Un polo culturale che possa ospitare artisti, professionisti capace di poter attrarre visitatori e turisti. La capacità della struttura prevede circa 200 posti a sedere. Nel progetto non sono contemplati gli arredi. Ma l’ipotesi più plausibile è coinvolgere gli enti privati, oppure di cedere a terzi la gestione. Il sindaco Spina dichiara che “i lavori dureranno circa un anno, ed il mio impegno sarà massimo“. E noi di itValverde saremo pronti a raccontarvi di questa splendida inaugurazione.

Teatro comunale, al via i lavori per la ristrutturazione ultima modifica: 2021-03-05T09:05:00+01:00 da Cavaleri Francesca

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x