Servizi sociali Valverde, intervista ai ballerini del nostro Paese - itValverde

itValverde

LO SAPEVI CHE

Servizi sociali Valverde, intervista ai ballerini del nostro Paese

Servizi Sociali Valverde- Il Gruppo- Foto; Cavaleri Francesca Agata

Servizi sociali Valverde si riempiono d’orgoglio grazie a dei ballerini che stanno spopolando con la loro carica ed energia.

Servizi sociali Valverde, quando l’età è solo un numero

L’esercizio fisico fa bene, questo è risaputo. E lo sport a Valverde è sempre più protagonista. Ma quando a farlo sono un gruppo di uomini e donne che lo fanno per il puro spirito di divertimento, è davvero uno spettacolo. Stiamo parlando dei ballerini dei balli di gruppo. Sono tutti, over 55 anni, ma hanno forza, energia e voglia di vita, da fare impallidire anche i ventenni.

Ma nonostante il caldo, loro non si fermano e stanno già preparando la prossima esibizione. Tuttavia si riuniscono tutti i mercoledì e i venerdì, dalle ore 17 alle 18.30. La loro sala da ballo si trova all’interno di Villa Cosentino, messa a disposizione dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Angelo Spina. Un’idea portata avanti grazie all’aiuto della Responsabile dei servizi sociali Elisa d’Agata e del vice sindaco Domenico Caggegi.

Ci dice il Sindaco Spina: “Quando mi hanno chiesto di poter strutturare un corso di balli di gruppo per i meno giovani dei miei concittadini ho detto subito di si. Sono sempre aperto alle iniziative sul territorio. Ma mai mi sarei aspettato di vedere un gruppo così coeso e sul palco del Pala Catania. Sono davvero bravi”, sorride con fiero stupore.

Servizi sociali valverde- Villa Cosentino- Foto: Cavaleri Francesca Agata
Servizi sociali Valverde-Villa Cosentino

Intervista al maestro dei ballerini del nostro paese

Grazie all’assessore Caggegi siamo andati a vedere una delle loro lezioni di ballo. Il Maestro Filippo Marino ci ha subito aperto le porte. Una sala ben rifinita ed una ventina di persone in piedi pronte per cominciare la loro lezione. Basta premere start, la musica parte e loro cominciano a ballare. Ma il valore aggiunto è che si divertono davvero tanto. E tra un conteggio, alcune risate, qualche battuta l’ora passa senza nemmeno accorgercene.

Il Maestro Filippo Marino è un uomo eclettico, si divede tra la sua associazione “Aurora“, il teatro ed il ballo. Ci racconta: “Il gruppo di ballo dei servizi sociali Valverde è fatto di persone deliziose. Mi hanno subito accolto ed io ci metto davvero tutto me stesso“- conclude. Poi continua: “Li porto in giro perché ci divertiamo, ma soprattutto ci rimangono dei bellissimi ricordi” e sorride. Durante le lezioni ha due assistenti, le Signore Pina e Graziella, che danno il loro supporto.

Video dell’esibizione al Pala Catania, per gentile concessione dell’Assessore e Vice Sindaco Domenico Caggegi.

Servizi Sociali Valverde- Il Maestro di ballo Filippo Marino e al sua assistente Pina- Foto; Cavaleri Francesca Agata
Servizi sociali Valverde- il Mestro Filippo Marino e la sua assistente Pina

Servizi sociali Valverde, il racconto di alcuni ballerini

Abbiamo chiesto ad alcuni di loro cosa li ha spinti ad iniziare questa nuova esperienza. La Sig.ra Concetta ci racconta questo: “Nel 2019 ho avuto due lutti, mio fratello e mia madre. Dopo la pandemia avevo due strade: morire o vivere. Ho scelto la seconda, ma non sapevo cosa fare” la voce rotta e un attimo di paura, . Poi riprende: “ho scoperto, dal comune, del corso di ballo e oggi sto bene. Sono rinata e ogni settimana non vedo l’ora di andare ad incontrare le mie amiche“- conclude.

La Sig.ra Angela interviene così: “Il ballo mi ha ridato la vita. Avevo problemi di salute e la dottoressa mi ha raccomandato il movimento. E così ho cominciato a ballare ed ho trovato dei veri e propri amici di avventura. E poi quando ci esibiamo è davvero una grande soddisfazione” e poi sente la musica e torna alle sue prove.

La Sig.ra Carmen invece è stata una ballerina. Ci racconta anche lei la sua esperienza: “Quando ero più giovane ballavo, poi ho dovuto fermarmi. Ma quando ho sentito del corso di ballo, mi sono detta che era l’ora di riprendere“- ci sorride. Le chiediamo cosa prova quando si esibisce e ci risponde così: “All’inizio un po’ di tensione, ma poi passa perché la mia mente si libera e per qualche ora i problemi vanno via“- conclude.

La musica finisce e con essa la lezione. Ma una cosa è certa, sono persone allegre, unite, piene di vita e di voglia di andare avanti. Un orgoglio per il nostro Paese e non ci resta che tifare per loro nelle prossime competizioni che li vedrà protagonisti.

Foto: Cavaleri Francesca Agata

Servizi sociali Valverde, intervista ai ballerini del nostro Paese ultima modifica: 2022-06-24T09:30:00+02:00 da Cavaleri Francesca

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Julieta B. Mollo

Bravissimi! 💪

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
1
0
Would love your thoughts, please comment.x