I VALVERDESI RACCONTANO VALVERDE

itValverde

CULTURA

Segni distintivi: stemma, gonfalone e bandiera

Segni distintivi: lo Stemma - Foto: Cavaleri Francesca Agata

Tutti i paesi hanno i propri segni distintivi, identificati con lo stemma, il gonfalone e la bandiera. Oggi vi raccontiamo quelli del comune di Valverde, descrivendoveli nei dettagli.

Segni distintivi: lo stemma del Comune

Il Comune di Valverde ha il suo Statuto che ne stabilisce il funzionamento. Inoltre, lo Statuto emana i criteri in materia di organizzazione dell’ente, le forme di collaborazione fra comuni e province, la partecipatone popolare, il decentramento, l’accesso dei cittadini, alle informazioni e ai procedimenti amministrativi. Ma anche le caratteristiche dello stemma, del gonfalone e della bandiera. Infatti, proprio all’articolo n. 5 dello statuto viene così descritto lo stemma di Valverde. Lo Stemma è di colore d’azzurro e mostra il Santuario dedicato alla Madonna di Valverde. Parte in pietra, parte intonacato al naturale, posto in prospettiva nel senso della banda abbassata. E’ munito di due croci, d’archi e di torre campanaria, accompagnato dalla gru in volo al naturale e da quattro stelle di cinque punte d’oro, poste nel canton destro del capo, tre e una.”

Segni distintivi: il Gonfalone. Foto: Cavaleri Francesca Agata
Il Gonfalone del comune di Valverde – Foto: Cavaleri Francesca Agata

Segni distintivi: il gonfalone valverdese

Lo stemma e il gonfalone sono stati riconosciuti con D.P.R. n. 640 del 23 gennaio 1984. Il gonfalone (anticamente anche confalone) è un vessillo, di solito con forma rettangolare e appeso per un lato minore ad un’asta orizzontale a sua volta incrociata con una verticale sostenuta da chi porta il gonfalone (gonfaloniere). A Valverde si tratta di un drappo azzurro riccamente ornato di ricami d’argento. Riporta lo stemma sopra descritto con l’iscrizione al centro: “Comune di Valverde”. Le parti di metallo ed i cordoni sono argentati. L’asta verticale è ricoperta di velluto azzurro con bullette argentate poste a spirale. Nella freccia è rappresentato lo stemma del Comune e sul gambo inciso il nome. Ed infine, cravatta con nastri tricolori nazionali frangiate d’argento. Si trova all’interno della Sala Consiliare dentro il Municipio.

Aula consiliare illuminata - Foto: Cavaleri Francesca Agata
Il gonfalone all’interno dell’aula consiliare del comune – Foto: Cavaleri Francesca Agata

La bandiera di Valverde, sfila sempre in processione

Quest’anno i festeggiamenti in onore della Madonna di Valverde non sono stati come tutti gli anni. Le norme sanitarie a causa del Covid-19 hanno solo permesso le messe nel Santario e i riti religiosi. Ma è mancata la processione e con essa anche la bandiera dela Paese. E’ composta da due bande di seta quadrata di colore bianco e azzurro ornate di ricami d’argento. Al centro è stampato l’emblema dello stemma comunale. La bandiera e il gonfalone devono essere utilizzati solo nelle grandi occasioni di rappresentanza. Di conseguenza, devo essere accompagnati dal sindaco o un assessore delegato e scortati dai vigili urbani del Comune. La bandiera deve essere esposta pubblicamente anche in occasione delle riunioni del consiglio comunale. E’ possibile ammirare i segni distintivi del Comune all’interno del Palazzo di Città, in piazza.

Segni distintivi: stemma, gonfalone e bandiera ultima modifica: 2020-09-01T11:19:25+02:00 da Cavaleri Francesca
Commenti
To Top