I VALVERDESI RACCONTANO VALVERDE

itValverde

PASSEGGIANDO SITI RELIGIOSI

Altarini: tutte le edicole votive del Paese

Altarini: la statua di Santo Padre Pio

Gli altarini a Valverde sono davvero tanti. Sono piccole testimonianze di una fede smisurata. Venite con noi di itValverde a scoprire quali sono e dove si trovano. Magari qualcuno è proprio vicino casa!

Altarini: cosa sono e a cosa servono?

Gli altarini sono dei piccoli altari con statue o icone sacre. Gli altarini si trovano spesso nelle chiese, nei luoghi di culto. Tuttavia, sono anche presenti in piazza, strada o vanedde (piccole strade in dialetto). Allo stesso modo sono adornate con dipinti o fiori. Ma avete mai sentito l’espressione:  “Scopriamo gli altarini?”. Vuol dire semplicemente rendere pubblico, qualcosa che prima magari non lo era.  E sapete da dove deriva? Anche se in realtà non è chiaro, l’espressione che in senso figurato significa, “scoprire segreti” potrebbe derivare dalla liturgia cristiana della Settimana Santa. Quando le immagini sacre vengono coperti con drappi viola in segno di lutto. I drappi vengono tolti all’annuncio della Resurrezione. Si rivela la Verità, ciò che era tenuto nascosto.

Altarinidellelacrime
Altarini: Madonna delle lacrime (fraz. Maugeri) – Foto: Graziella Agata

Altarini: L’apparizione della Madonna e la Grotta di Dionisio

Prima di cominciare il giro degli altarini vi facciamo conosce quello che tutti i valverdesi hanno nel cuore. L’ Altarino dell’apparizione della Madonna e Grotta di Dionisio. Si trova sul largo Fontana, Via Fontana 46. Sopratutto è il più importante, proprio perché sorge sul punto in cui, secondo la tradizione la Madonna apparve a Dionisio. Ma alle spalle c’è la grotta in cui Dionisio viveva. Il rifugio del brigante, prima di essere convertito dalla Madonna. Ad occhio si vede più che altro un terreno agricolo. Allo stesso modo importante vi è, di fronte, la fonte sorgiva in cui si compì la leggenda dell’acqua. Tuttavia durante la Festa della Madonna, in agosto, proprio in questo luogo viene celebrata una messa. Allo stesso modo, ci troviamo in uno dei luoghi più antichi e storici del Paese. Una piccola oasi di pace in cui la presenta Mariana è davvero forte.  

Altarinimadonna
8Altarini: Madonna di Valverde – Luogo dell’apparizione – Foto: Graziella Agata

Dove trovare tutti gli altri

Dove si trovano gli altri? Bene, andiamo in giro! L’addolorata (Via Ramondetta 29, fraz. di Belfiore); l’icona della Madonna con il bambino (Via Carminello 15, fraz. di Carminello); La Madonna di Valverde (Via Maugeri 54, fraz. di Maugeri – Corso Vitt.Emanuele 79- Via Belfiore 71, Via Nuova 24) La Madonna della Mercede (Via Sant’Anna 35); Madonnina delle lacrime (Piazza Maccarrone, fraz. Maugeri); La Madonna del Rosario (Via Sagone 18). Ancora, La Madonna di Tindari (Via del Santuario 19); Sacra Famiglia (In Piazza del Santuario); Sacro Cuore di Gesù (Via Etnea 36); SS. Crocifisso (Via del Crocifisso); Cristo Re (Via dei Belfiore 9), San Pio da Pietralcina (accanto al campo sportivo), San Francesco di Paola (Via San Francesco, fraz. Maugeri), San Giuseppe (Corso Vitt.Emanuele 234), Sant’Antonino Abate (Via Verdina), Santo Stefano (Via Maugeri 24). Beh non resta che augurarvi una buona passeggiata

Altarini: tutte le edicole votive del Paese ultima modifica: 2020-06-03T10:57:50+02:00 da Cavaleri Francesca
To Top