I VALVERDESI RACCONTANO VALVERDE

itValverde

CONSIGLI UTILI

Rifiuti speciali Covid: la raccolta ed il ritiro

Rifiuti speciali Covid- Il logo della Dusty - Foto: Cavaleri Francesca Agata

La Dusty ha attivato il servizio di raccolta rifiuti speciali Covid. Come smaltire i rifiuti dei soggetti affetti da Coronavirus?

Rifiuti speciali Covid: ecco come funziona la raccolta

I rifiuti prodotti nelle case in cui vi è un caso positivo di Covid-19, non possono essere smaltiti insieme agli altri. Di conseguenza, la raccolta settimanale differenziata per loro, è sospesa. Infatti, queste persone non possono uscire di casa, ma continuano a produrre rifiuti. Di conseguenza, la loro spazzatura potrebbe essere “infettata” e non può essere trattata come quella normale. Cosa fare per risolvere il problema? Il servizio offerto dalla Dusty, è quello di una raccolta speciale, direttamente in casa. Sarà la stessa ditta a contattare i nominativi indicati dall’Asp. In altre parole er chi è affett da Covid-19. Ma ad usufruire del servizio sono vari paesi etnei. Infatti, oltre a Valverde, sono coinvolti anche: Catania, Viagrande, San Gregorio, San Giovanni la Punta, Sant’Agata li Battiati. Ed ancora, sono stati aggiunti di Misterbianco, Motta Sant’Anastasia, Gravina e Paternò.

Rifiuti Speciali Covid: Una Mascherina - Foto:. Pixabay
Rifiuti speciali Covid-19: una mascherina gettata per terra – Foto: Pixabay

Rifiuti speciali Covid: come attivare il servizio

La società Dusty opera già nel servizio raccolta rifiuti del Paese di Valverde. Ma in relazione alla situazione pandemica, ha attivato una linea telefonica dedicata 095-6175486 per la raccolta “speciale”. Ma è disponibile anche un indirizzo e-mail [email protected], dove inserire tutte le informazioni personali, compreso il luogo di ritiro. I contatti sono validi per tutti i paesi in cui sarà effettuato il ritiro e la raccolta dei rifiuti speciali di tipo A. Il numero verde emergenza Covid 095 6175486 è attivo tutti i giorni dal lunedì al sabato, dalle 8.30 alle 14.30. Gli operatori Dusty prenderanno l’appuntamento per il ritiro della cosiddetta “spazzatura speciale”. Inoltre, gli utenti dovranno firmare il formulario per accertare l’avvenuto ritiro. Saranno gli stessi operatori della società a raccogliere e gestire, sia il modulo, che i rifiuti che porteranno con se.

Rifiuti Speciali Covid: Telefono e pc per chiedere aiuto - Foto: Pixabay
Rifiuti Speciali Covid: contattare la Dusty tramite telefono o mail – Foto: Pixabay

Rifiuti di tipo A: cosa e quali sono?

Dal primo aprile 2020 l’Asp ha disposto una  nuova modalità di gestione dei rifiuti. Si è, così, data esecuzione all’Ordinanza n. 1/Rif. del 27/3/2020. Provvedimento emesso dal Presidente Regione Siciliana, Nello Musumeci. Ed in particolare si è disposto, il ricorso temporaneo ad una speciale forma di gestione dei rifiuti urbani Covid-19. Questo a garantire le regolari attività del ciclo integrato dei rifiuti. Ma anche a garantire la protezione degli operatori ecologici nello svolgimento del proprio mestiere. Inoltre, sono state individuate tre tipologie di rifiuti:

–      A: rifiuti urbani prodotti da soggetti positivi al tampone in isolamento o in quarantena obbligatoria.

–      A1: rifiuti urbani prodotti da soggetti in permanenza domiciliare fiduciaria quarantena.

–      B: rifiuti urbani prodotti dalla popolazione generale.

Si tiene a precisare che tutti i rifiuti verranno ritirati dalla società di raccolta, ma si chiede anche il buon senso e la collaborazione dei cittadini. Insieme, supereremo anche questo problema e come si dice sempre: “Andrà tutto bene!“.

Rifiuti speciali Covid: la raccolta ed il ritiro ultima modifica: 2020-12-15T09:38:21+01:00 da Cavaleri Francesca
Commenti
To Top