I VALVERDESI RACCONTANO VALVERDE

itValverde

SPORT

Raimondo Alecci: un valverdese campione alle paraolimpiadi

Il campione Raimondo Alecci in un'azione di gioco - Foto: pagina Facebook

Il Ping Pong paraolimpico in Italia ha un nome e cognome: Raimondo Alecci. Valverdese dalla nascita, si racconta a itvalverde.it. Tra vita, impegni e l’organizzazione di un torneo estivo.

Raimondo Alecci: i successi di un valverdese doc

Il tennistavolo, più popolarmente conosciuto come ping pong, è uno degli sport di maggior diffusione nel mondo. Ma è anche una specialità olimpica e paraolimpica, inventato nel 1884. A Valverde abbiamo incontrato il Campione Raimondo Alecci, che definisce così lo sport di cui è protagonista. “Il tennistavolo nonostante sia uno sport non tanto seguito a livello mediatico, in qualche modo, tramite i miei successi ha portato il nome del Paese di Valverde in giro per varie Nazioni”. Infatti, Raimondo si è due volte qualificato alle paraolimpiadi di Londra 2012 e di Rio del 2016. Tuttavia, sarà presente anche alle paraolimpiadi di Tokyo 2020, ed un paese intero è pronto a sostenere il suo campione. “Anche grazie alle olimpiadi e ai media negli ultimi anni i tesserati stanno aumentando e forse questo sport riuscirà ad avere la considerazione che merita“. conclude l’atleta.

Londra 2012- Raimondo Alecci fonte: pagina facebook
Qualificazioni paraolimpiadi di Londra 2012 – Foto Pagina Facebook

Raimondo Alecci: il momento delle qualificazioni

Abbiamo chiesto a Raimondo di raccontarci il momento delle qualificazioni e lui ci ha così risposto: ” Be quando ti qualifichi ad una competizione come quella le emozioni sono indescrivibili. E ad ognuna di loro è diversa. Parliamo delle massime competizioni a cui qualsiasi atleta vorebbe partecipare per portare il nome più alto della propria nazione!” Ma Raimondo nonostante sia conosciuto ovunque in ambito del ping pong è una persona normalissima. Va a lavorare e dedica anima e corpo alla sua carriera sportiva. A Valverde è un idolo e gode di stima di molti suoi compaesani. Passa infnite ore in palestra, dove allena i suoi ragazzi. E poi a breve ci saranno le qualificazioni per le paraolimpiadi di Tokyo 2020 e non può mancare. Vuole chiudere in bellazza la sua stellare carriera.

Ping pong - torneo 2020 organizzato da Alecci foto: pagina Facebook
Locandina torneo di Ping Pong organizzato da Raimondo Alecci- Foto: pagina facebook

1 e 2 agosto 2020: torneo in piazza del Santuario a Valverde

Si terrà il prossimo fine settimana 1 e 2 agosto 2020 all’aperto in Piazza del Santuario un torneo di Ping Pong. L’evento organizzato dal Comintato regionale Sicilia in collaborazione con il Comune di Valverde è un torneo solo per tesserati. Raimondo ci spiega come sarà strutturato: “ci saranno 3 categorie, la categoria 6, la 5 e la 3/4 dove garaggerò anche io. E’ un torneo organizzato all’aperto, perchè al momento non si può giocare al chiuso. Così dopo 5 mesi di stop forzato per tutti gli atleti si ritorna a giocare”. Il campione paraolimpico è fiero della sua manifestazione dove gli spettatori potranno vedere il ping pong giocato da professionisti. Ma ovviamente nel rispetto di tutte le misure di sicurezza imposte dal Covid-19. In bocca a lupo a tutti i partecipanti, ma specialmente al nostro valverdese Raimondo Alecci.

Raimondo Alecci: un valverdese campione alle paraolimpiadi ultima modifica: 2020-07-31T09:46:28+02:00 da Cavaleri Francesca
To Top