I VALVERDESI RACCONTANO VALVERDE

itValverde

SPORT

Maradona: addio al campione argentino

Diego Maradona - Foto: Pixabay

Diego Armando Maradona si è spento nella giornata di oggi. Il calcio mondiale perde una delle sue stelle calcistica. Il mondo intero lo ricorda.

Maradona: il triste annuncio

Maradona ha perso la sua partita più difficile. Ha perso quella con la vita, ed da oggi non lo vedremo più. Secondo i giornali argentini se ne è andato a causa di un arresto cardiocircolatorio. Si trovava nella sua casa di Tigres, nella periferia di Buenos Aires. Il campione aveva subito un’operazione al cervello all’inizio del mese di novembre. E si trovava lì ad effettuare la sua normale convalescenza. Ma purtroppo stavolta, non è riuscito a portare a casa sua vittoria. I media di tutto il mondo lo stanno ricordando. Lutto nella città di Napoli, dove il campione del mondo aveva ottenuto ottimi risultati. In Italia, il Presidente del Consiglio Conte, ha mandato il suo personale saluto al campione.

Calcio- Foto:Pixabay
Un pallone in un campo di calcio nel ricordo di Maradona – Foto: Pixabay

Maradona: i suoi sucessi

Vi ricordate la canzone che diceva: “Maradona è meglio di Pele‘?” Tutti l’abbiamo sentita ed abbiamo sorriso. Perchè Maradona, era Il Pibe de Oro (il ragazzo d’oro). Aveva vinto due scudetti con il Napoli nel 1978 e 1990. Ma era diveranto campione del mondo con la sua Argentina nel 1986. E ci stava per riuscire anche l’anno dopo. In Italia, il Napoli lo adorava,e gli italiani tutti lo stimavano. Segnava, vinceva con la spavalderia di chi sa quanto vale. E campione lo era davvero. Purtroppo, però gli eccessi hanno sempre fatto parte della sua vita. La droga, la tossicodipenza, i problemi familiari, lo avevano profondamente cambiato. Ma oggi non è giusto ricordare questo. Per il mondo calcistico Maradona, resterà sempre e per sempre, il campione di calcio più famoso del mondo.

La reazione a Napoli

La città di Napoli è sotto shock. Pare che però lo stadio San Paolo sarà intitolato e dedica a Diego Armando Maradona. In Argentina sono stati proclamati tre giorni di lutto nazionale. Lutto cittadino verrà proclamanto anche a Napoli. Ma ogni amante del calcio, sa che da oggi, solo in cielo, potranno ammirare le prodezze di Maradona.

Riposa in pace grande campione dalla redazione di ItValverde

Maradona: addio al campione argentino ultima modifica: 2020-11-25T19:19:40+01:00 da Cavaleri Francesca
Commenti
To Top