itValverde

LUOGHI DI RITROVO

Larghi valverdesi, da chi prendono in nome?

Larghivalvrdesi Padre Pio (1)

I Larghi Valverdesi sono delle piccole aree di sosta in cui riprendere fiato. Ecco alcune informazioni sul loro nome e dove si trovano.

Larghi valverdesi: un Beato ed un Santo

Il largo Livatino si trova davanti il campo sportivo di Valverde. E’ un noto punto di incontro dei ragazzi, grazie alla presenza di un Chiosco ed un camion dei panini. Ma il nome prende da un simbolo della lotta contro la mafia. Infatti quello spazio porta il nome di Rosario Livatino. E’ stato un magistrato siciliano, nato nel 1952 ed assassinato nel 1990 dalla Stidda su una strada provinciale di Agrigento. Oggi è un beato e martire della Chiesa Cattolica. E’ il primo giudice italiano ad aver avuto questo riconoscimento. Accanto a pochi metri vi è il Largo Padre Pio, il frate di Pietrelcina. Padre Pio da Pietrelcina, al secolo Francesco Forgione, è stato un presbitero italiano, dell’Ordine dei frati minori cappuccini; la Chiesa cattolica lo venera come Santo e ne celebra la memoria liturgica il 23 settembre, anniversario della morte.

Larghi valverdesi: Livatino- Foto: Cavaleri Francesca Agata
Larghi Valverdesi: lo spazio dedicato al magistrato Livatino- Foto: Cavaleri Francesca Agata

Larghi Valverdesi: tra storia a fede

Su via Fontana nella parte alta del paese di Valverde vi è Largo Dionisio. Entriamo nel cuore della storia e della tradizione. Si racconta che Dionisio era un soldato normanno e la violenza era il suo mestiere. Un giorno incontrò un umile viandante Egidio. Quest’ultimo molto devono alla Madonna. Tuttavia Dionisio, non appena lo vide, lo minacciò di morte con un pugnale. Ma una voce proveniente dall’alto lo fermo: “Lascia… non toccare il mio devoto. Era la Madonna. “Deponi quell’arma e cessa di condurre codesta vita di brigantaggio”. A quelle parole Dionisio si convertì. Egidio fu salvo. E’ questo il prodigio della Madonna di Valverde. Mentre di fronte la Chiesa della Misericordia, c’è l’omonimo largo. E’ proprio lo spazio dove c’è l’antica clessidra.

Larghi Valvedesi- Misericordia- Foto: Cavaleri Francesca Agata
Larghi Valverdesi: Misericordia- Foto: Cavaleri Francesca Agata

Altri spazi di Valverde da ricordare

Tra gli altri larghi di Valverde non possiamo dimenticare quello chiamato Marescotti. Il Largo Marescotti si trova ad angolo tra la Via dei Belfiore ed il Corso Vittorio Emanuele III. Così, basta allontanarsi dal centro, direzione San Gregorio ed a destra si trova lo slargo. Franco Marescotti, un architetto di Pesaro che morì a San Gregorio (paese adiacente a Valverde) nel 1991. E’ un angolo di cultura vi è una bacheca per lo scambio dei libri, una panchina rossa ed un’insegna di Vanedda street art. Infine nella parte di carminello bassa c’è il largo Paradiso. Un tempo vi era un asilo di Suore domenicane e la Chiesa di S. Vincenzo Ferrari. Quella zona lì di Valverde ormai è poca usata, ma conobbe periodi di splendore durante la presenza della famiglia Scammacca a Valverde. A loro è dedicata anche l’adiacente via.

Larghi valverdesi, da chi prendono in nome? ultima modifica: 2021-06-25T10:34:24+02:00 da Cavaleri Francesca

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Muy lindo espacio.

To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x