I VALVERDESI RACCONTANO VALVERDE

itValverde

COMITATI STORIE

Fede e storia: piccoli racconti di un grande paese

Fede e storia- il Santuario, la facciata - Foto:CAvaleri Francesca Agata

Il rapporto tra fede e storia a Valverde è davvero molto stretto. Così abbiamo raccolto alcuni episodi che evidenziano il forte legame.

Fede e storia: l’inconorazione della Vergine

La Storia della Madonna di Valverde è ormai nota. Ma quello che non cambia mail è la fede che si respira nell’area. Ad esempio nel 1912 più di 500 giovani di Azione Cattolica si diedero appuntamento al Santuario. Purtroppo, la prima guerra mondiale fermò tale fervore. Ma subito dopo il Santuario aveva ripreso la sua vita. I valverdesi avevano un grande desiderio: l’inconorazione della Vergine. Subito dopo, intorno al 1940 si pensò di organizzare una grande festa per l’inconorazione. I fedeli donarono tutto per la triplice corona della Madonna. Ma anche per la corona di Gesù bambino. Ma lo scoppio della seconda guerra mondiale bloccò tutto. Era forte il sentimento di dolore, rabbia e preoccupazione. Ma dopo varie tribolazioni, il 26 agosto 1945 Monsignore Salvatore Russo riuscì ad incoronare la Madonna di Valverde con la triplice corona sul capo. E festa fu!

Storia e fede- Madonna di Valverde - Foto: Graziella Agata
La Madonna di Valverde tra storia e fede – Foto: Graziella Agata

Fede e storia: il furto dei gioielli

La Madonna di Valverde subì il furto dei gioielli per ben due volte. La prina volta, il 20 ottobre 1780. I ladri furono scoperti e i gioielli recuperati. La seconda volta la notte del 31 agosto 1970. Durante i festeggiamenti in onore della Madonna, che si tengono ogni estate in agosto. Dei ladri entrarono nel Santuario e in maniera celere portarono via la corona dell’amata Madonna. Inoltre, portarono con se anche tutti i doni degli ex voti. Fu davvero un brutto colpo per i fedeli. Almeno, questo è quello che molti ricordano. M i valverdesi non si persero d’animo. Così, fu subito costitutito un Comitato pronto a raccogliere tutte le offerte dei devoti. La gente mostrò ancora una volta il grande cuore. E così in poco tempo la Madonna riebbe la sua corona. Il 22 agosto 1971 la Madonna era di nuovo la regina di Valverde.

Fede e storia: Porta Dingresso del santuario - Foto: Cavaleri Francesca Agata
La Porta d’ingresso del Santurio di Valverde – Foto: Cavaleri Francesca Agata

La consegna delle chiavi d’oro

Altro momento indelebile della vita valvederse è stato la consegna delle chiavi d’oro. Anche in questo caso, avvenne una grande raccolta di oro. Il 18 settembre 1976 il Comune di Valverde consegnò le chiavi alla Madonna. Qualcuno racconta che fu davvero una grande festa. E che dire della “Marcia della fede” con più di 5.000 persone. Da Acireale a Valverde un fedele accanto ad un altro in nome di Maria. Altri momenti di fede e storia sono importanti da ricordare. Ad esempio, la benedizione del portone di bronzo del Santuario nel 1980. Ed ancora la nascita del mensile “La Rosa di Valverde” a cura dei Frati agostiniani scalzi. La “Crociata Mariana” con lo scopo della conversione. E non ultima l’impegno di tutta la comunità valverdese e non, per l’ultima ristrutturazione del Santuario proprio ai giorni nostri. Perchè quando la Madonna “Chiama”, il valverdese apre subito il suo cuore! W Maria!

Fede e storia: piccoli racconti di un grande paese ultima modifica: 2020-09-11T16:17:57+02:00 da Cavaleri Francesca
Commenti
To Top