I VALVERDESI RACCONTANO VALVERDE

itValverde

ANNUNCI

Borse di studio: il Comune premia i più meritevoli

Borse di studio: Il tocco

Le borse di studio sono molto utili per gli studenti. Il comune di Valverde ha istituito due premi, per gli alunni più lodevoli. Ecco, come richiedere e ricevere le somme.

Borse di studio: l’albo d’oro per le scuole superiori

L’albo d’oro sarà l’elenco di tutti i valverdesi che si diplomano con una votazione a partire da 90/100. Inoltre, verrà dato un premio a tutti gli studenti concittadini che si sono diplomanti con 100/100. L’ambito di riferimento è l’anno 2020. Di conseguenza, le somme saranno così distribuite:

  • €500,00 per chi ha conseguito il voto di 100/100;
  • €750,00 per chi ha ottenuto anche la lode.

Per partecipare al bando occorrono semplici requisiti. Essere residente nel comune di Valverde. Occorre, scaricare e l’apposita domanda di partecipazione. Ai sensi dell’articolo 5 del bando, è da allegare un certificato rilasciato dall’autorità scolastiche. Questo deve attestare il voto per il superamente dell’esame di Stato.

Borse di studio; un libro - Foto: Pixabay
Borse di Studio: Un libro amico di ogni studente – Foto:Pixabay

Borse di studio: il bando per gli studenti universitari

Il Comune premia anche gli studenti universitari che hanno discusso tesi dal tema: la città di Valverde. Non occorre essere residenti nel comune. Ma aver conseguito la laurea triennale o magistrale, nell’anno 2020. Gli argomenti devono riguardare la valorizzazione del territorio. I premi saranno così distributi:

  • €400,00 per chi ha conseguito laurea con votazione pari a 110/100 per il ciclo di studio triennale. Ma, l’importo è incrementato di 100 euro, qualora vi sia anche la lode. Stessi importi anche per le lauree specialistiche di secondo livello (n.2 anni);
  • € 750,00 per i neo laureati per percorsi di studio a ciclo unico e con votazione di 110/100.
  • €1.000,00 se oltre al 110/100 vi è proclamata la lode.

Per tutti è riconosciuta una maggiorazione 100 euro per chi, si è, inoltre laureato in regola con gli anni indicati dal piano di studi. E’ possibile scaricare la domanda del bando, sul sito del Comune.

Borse di studio: una Biblioteca - Foto: Pixabay
Borse di studio: una biblioteca, un luogo da studente – Foto: Pixabay

Elementi in comune per entrambe le borse

In entrambi i casi le domande devono essere compilate ed indirizzata al Sindaco. Inoltre, vanno presentate all’ufficio di protocollo o tramite raccomandata. Ma ancora tramite pec all’indirizzo [email protected] Oltre alla domanda, va allegato il certificato di residenza storico dei richiedenti. Nel caso dei neo laureati, il titolo deve essere conseguito entro il 31 gennaio 2021. Una copia della tesi diventerà patrimonio della biblioteca comunale, gestita dalla Proloco. All’assegnazione provvederà l’amministrazione comunale con apposita delibera. Si ipotizza, una cerimonia per la consegna ufficiale delle borse di studio.

Borse di studio: il Comune premia i più meritevoli ultima modifica: 2020-12-01T10:52:25+01:00 da Cavaleri Francesca
Commenti
To Top