I VALVERDESI RACCONTANO VALVERDE

itValverde

CONSIGLI UTILI

Bonus regionale: a favore anche dei piccoli valverdesi

Pila di monete da bonus - Foto: Pixabay

Il bonus regionale nascita o adozione è realtà anche a Valverde. Il Comune ha infatti reso noto il bando. Ma vediamo insieme chi può richiederlo.

Bonus regionale: in cosa consiste?

Il Comune di Valverde si adegua alla disposizione della Regione Sicilia. Pertanto, ha reso noto che l’Assessorato regionale per la Famiglia, le Politiche sociali e le Autonomie locali, ha previsto l’erogazione di un bonus. Lo scopo è favorire le nascite e le adozioni. Si è dato esecuzione del disposto dell’art.6 della L.R. 31 luglio 2003 n.10 giusto D.D.G. n. 769/S8 del 09.07.2020. Di conseguenza si è previsto l’erogazione di un bonus di €1.000,00 per ogni nascituro o adottato a decorrere dal 1° gennaio 2020 fino al 31 dicembre 2020. Al fine di ottimizzare i criteri di assegnazione del bonus, l’assegnazione avverrà secondo un piano di riparto regionale, articolato in due periodi come di seguito indicato:
Nati dal 01/01/2020 al 30/06/2020 (1° semestre)
Nati dal 01/07/2020 al 31/12/2020 (2° semestre)

Bonus regionale per un bimbo appena nato - Foto: Pixabay
Bonus regionale: i piedini di un bimbo – Foto: Pixabay

Bonus regionale: quali sono i requisiti necessari?

Possono presentare istanza per la concessione del beneficio economico uno dei genitori. Ma anche, in caso di impedimento legale, uno dei soggetti esercenti la potestà parentale in possesso dei seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana o comunitaria, in caso di soggetto extracomunitario, titolarità del permesso di soggiorno;
  • Residenza nel territorio della Regione Sicilia al momento del parto o dell’adozione. I soggetti in possesso del permesso di soggiorno devono essere residenti nel territorio della Regione Siciliana da almeno dodici mesi al momento del parto;
  • Nascita del bambino nel territorio della Regione Siciliana;
  • Indicatore ISEE del nucleo familiare del richiedente non superiore ai € 3.000,00 in corso di validità, rilasciato dagli uffici abilitati. Alla determinazione dello stesso indicatore concorrono tutti i componenti del nucleo familiare.
Il logo della Regione Sicilia - Foto: http://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE
Il logo della Regione Sicialia – Foto: sito internet http://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE

Come presentare l’istanza?

La presentazione dell’istanza deve essere presentata secondo il seguente calendario:

1° semestre per i nati dal 1 gennaio 2020 al 30 giugno 2020 entro il 28 agosto 2020;
2° semestre per i nati dal 1 Luglio 2020 al 30 settembre 2020 entro il 30 ottobre 2020 per i nati dal 1 ottobre 2020 al 31 dicembre 2020 entro il 29 gennaio 2021.

I documenti da presentare insieme al modulo per l’istanza sono:

  • Fotocopia del documento di riconoscimento dell’istante in corso di validità;
  • ISEE con dichiarazione Sostitutiva Unica, Indicatore Isee, del nucleo familiare del richiedente, non superiore ai € 3.000,00;
  • In caso di soggetto extracomunitario, copia del permesso di soggiorno in corso di validità;
  • Copia dell’eventuale provvedimento di adozione.
Bonus regionale: a favore anche dei piccoli valverdesi ultima modifica: 2020-08-25T09:56:40+02:00 da Cavaleri Francesca
Commenti
To Top